ITINERARI TURISTICI E NATURALISTICI

Molti gli itinerari consigliati agli escursionisti a piedi e in bicicletta: le pendici del Col Major (652); del Monte CIAURLEC (1148), la valle del torrente MUIE’, affluente del MEDUNA, la Val COLVERA; la malga VALINIS (sul monte che porta lo stesso nome); i boschi di Fòrchia Piccola (628) sulla strada per CAMPONE di Tramonti di Sotto, la Val TRAMONTINA con i suoi laghi, il corso iniziale del MEDUNA, le valli laterali formate da impetuosi torrenti. Numerose sono le possibilità di escursioni a piedi, in bicicletta o in macchina. Interessante è la salita verso la "Forchia Piccola" di Meduno, dove si può visitare la Chiesetta costruita in memoria dei caduti in guerra. Si prosegue poi a destra verso il Monte Valinis (m 1102). Il Monte Valinis è anche meta importante degli appassionati di parapendio, grazie alle ottime correnti che rendono questa zona tra le più favorevoli per questo tipo di sport. Infatti, già nel lontano 1934 Ugo Zannier scelse il monte Valinis per spiccare il primo volo con un prototipo di aliante denominato "Friuli". Negli anni '80, alcuni deltaplanisti tedeschi fecero le loro prime apparizioni nei cieli della zona. Numerosi sono anche gli impianti sportivi, come campi di calcio tennis, una palestra, una pista di pattinaggio e una pista di atletica all'aperto.