Italian

REFERENDUM POPOLARE CONFERMATIVO DEL 29 MARZO 2020: VOTO A DOMICILIO

lunedì, 17 febbraio 2020

Il Sindaco rende noto, ai sensi dell'art. 1 del D.L. 1/200, convertito in L. 22/2016 s.m.i., che gli elettori affetti da gravissime infermità, tali che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano risulti impossibile anche con l'ausilio del trasporto pubblico per disabili organizzato dal Comune, e gli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, tali da impedirne l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano, saranno ammessi al voto nelle predette dimore se faranno pervenire ENTRO LUNEDI' 09/03/2020 al Comune di iscrizione nelle liste elettorali quanto segue:

- dichiarazione in carta libera attestante la volontà di esprimere il voto preso l'abitazione in cui dimorano, recante l'indicazione dell'indirizzo completo di questa;

- certificato, rilasciato da funzionario medico designato dai competenti organi dell'Azienda Sanitaria Locale in data non anteriore al 13/02/2020, che attesti l'esistenza delle condizioni di infermità di cui al c. 1 delle sopracitate leggi con prognosi di almeno 60 giorni decorrenti dalla data del certificato, ovvero delle condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali. Tale certificato potrà attestare l'eventuale necessità di un accompagnatore per l'esercizio del diritto di voto.